Hanami Blog

Come imparare nuove parole

30 agosto 2012 Lascia un commentoTips
Aumenta il numero dei vocaboli

Non è affatto semplice ricordarsi delle parole nuove, specialmente agli inizi, quando si presenta la sindrome “le parole sono tutte uguali”. Esattamente quello che sto passando con il coreano.

Questo mi ha portato a ragionare su come ho imparato più velocemente nuove parole.

La chiave per imparare qualcosa è la ripetizione. Se ascolti/leggi una parola 2 volte è difficile che te le ricorderai il giorno dopo, se la incontri 10 volte direi che ci sono buone probabilità di ricordarla anche in futuro.

Paul Pimsleur, l’inventore dell’omonimo metodo di apprendimento linguistico, ha fissato degli intervalli precisi per memorizzare con successo nuove parole: 5 secondi, 25 secondi, 2 minuti, 10 minuti, 1 ora, 5 ore, un giorno, 5 giorni, 25 giorni, 4 mesi e 2 anni.

Ti ricorda qualcosa? È simile al sistema che usa Anki e i diversi programmi che si basano sulla ripetizione dilazionata: non è importante ripetere spesso le parole ma ripeterle ad intervalli più o meno predefiniti, prima di dimenticarle.

Ascolto

Ho notato che se ascolto una parola riesco a ricordarla meglio rispetto a quando la leggo solamente. In questo senso le canzoni fanno veramente miracoli, con i loro ritornelli e le parole ripetute all’interno del testo. Ho imparato diverse parole attraverso le canzoni senza conoscere assolutamente il giapponese.

Può anche essere d’aiuto un buon mazzo di Anki con l’audio inserito in ogni frase come per esempio il Japanese Core (gratuito tra i mazzi condivisi su Anki). Così come anche guardare anime/dorama con i sottotitoli in lingua originale.

Immagini

Per chi ha una buona memoria fotografica un’immagine anche in questo caso vale più di mille parole. Non ho mai usato mazzi di Anki con immagini, però ogni tanto mi viene in mente quando una parola l’ho vista da qualche parte su un fumetto, in un anime o in un dorama.

Nonostante tutte le tecniche di memorizzazione, alla fine si riesce a ricordare meglio quello che è rimasto più impresso nella memoria. Qualcosa di particolarmente divertente o di strano, ho imparato molto guardando Azumanga Daioh (le cose dette da Osaka mi sono rimaste particolarmente in mente).

Puoi combinare immagini e audio dei tuoi film/anime preferiti su Anki utilizzando subs2srs. Bello, vero?

Impara le parole più comuni

Cerca se esistono delle liste di 1000-2000 parole più comuni nella lingua che stai imparando, meglio ancora se sono mazzi pronti per Anki. A me non piace studiare le singole parole ma metterle all’interno di un contesto.

Resta a te decidere se imparare in un modo o nell’altro, potresti creare un mazzo Anki con la parola ed immagine come il metodo Tower of Babelfish.

Io preferisco inserire frasi dal libro che uso per studiare, poi man mano che inizio a leggere inserisco frasi da qualsiasi altro materiale.

Non mi metto a ripetere a voce alta le diverse parole finché non le ricordo perfettamente, sono sicura che il giorno successivo le ho già dimenticate tutte. Sì ad esercitarsi nella lettura e nella pronuncia, ma non per imparare a memoria.

Controlla le definizioni monolingua

Anche se non riesci a comprenderle del tutto, nelle definizioni puoi trovare dei sinonimi. Aggiungendo delle frasi dedicate ai sinonimi su Anki vedrai come aumenterai più velocemente il tuo vocabolario. Esistono anche dizionari di sinonimi on-line, per il giapponese cercali con 類語辞書.

Bonus

Vuoi vedere quante parole conosci in giapponese? Prova a fare questo test, seleziona tutte le parole che sai leggere ed il loro significato. I risultati non sono esatti al 100%, ma può darti un’idea di ciò che conosci.

Utilizzi qualche metodo per imparare nuove parole in modo efficace?

Immagine: Flickr Horia Varlan

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi un avatar personalizzato? Registrati su Gravatar