Hanami Blog

10 congiunzioni in giapponese con それ (sore)

14 Ottobre 2014 Lascia un commentoGiapponese
Congiunzioni giapponese

Hai problemi a memorizzare le numerose congiunzioni presenti nella lingua giapponese? Anche io faccio un po’ di fatica, mi capita di incontrarne di nuove.

In questo articolo mi soffermerò ad analizzare diverse congiunzioni composte dal dimostrativo それ.

Non sempre sono facilmente riconducibili a espressioni italiane, per questo mi concentrerò a spiegare i contesti di utilizzo.

Qualcosa su それ

それ è un dimostrativo usato per indicare qualcosa vicino all’interlocutore, il vecchio “codesto” in italiano. In generale riguarda tutto quello che si trova “vicino” all’interlocutore, come un oggetto, un’affermazione o un’informazione di cui è a conoscenza l’interlocutore.

Infatti queste congiunzioni spesso si collegano al discorso dell’interlocutore.

それで (sore de): dare una ragione o per chiedere maggiori informazioni

Una congiunzione per spiegare quello che é stato detto in precedenza. In altri casi si usa per invitare l’interlocutore a dire qualcosa di più.

今日は具合が悪い。それで、早く家に帰りたいんです。Oggi non mi sento bene. Per questo voglio tornare a casa presto. (今日・きょう: oggi; 具合・ぐあい: condizione, salute; 悪い・わるい: brutto, male;早く・はやく: l’aggettivo 早い, presto, trasformato in avverbio; 家・いえ: casa; 帰りたい・かえりたい: il verbo 帰る, tornare a casa, nella forma -tai)

A: 昨日が合格発表の日だったんだ。Ieri era il giorno dei risultati. (昨日・きのう: ieri; 合格・ごうかく: successo, promozione; 発表・はっぴょう: annuncio; 日・ひ: giorno)
B: それで、どうだった? Allora come è andata? (どう dou: come)

それに (sore ni): aggiungere altro ad un’affermazione

Il parlante aggiunge altre informazioni oltre a quello che ha appena detto: inoltre, e poi, in più.

この店の料理は安いし、それに、とてもおいしい。Il cibo di questo ristorante costa poco ed è molto buono. (この: questo; 店・みせ: ristorante, negozio; 料理・りょうり: cibo; 安い・やすい: economico; とても: molto; おいしい: buono)

咳が出るし、それに少し熱もある。Ho la tosse ed anche un po’ di febbre. (咳・せき: tosse; 出る・でる: uscire; 少し・すこし: un po’; 熱・ねつ: febbre; ある: avere, per oggetti)

それから (sore kara): poi, allora

In generale si usa per aggiungere nuove informazioni. Può mostrare un’azione che segue dopo la conclusione della precedente. Si può anche usare per spingere l’interlocutore ad aggiungere altro.

お風呂に入った。それから、寝た。Ho fatto il bagno. Poi ho dormito. (お風呂に入った・おふろにはいった: la forma piana e passata dell’espressione お風呂に入る, fare il bagno; 寝た・ねた: il verbo 寝る, dormire, nella forma piana al passato)

ね、それから、どうしたの? E poi che è successo?

それでは/それじゃ (sore dewa/sore ja): allora

Congiunzione usata per iniziare un discorso, corrisponde ad “allora” in italiano.

Non c’è nessuna differenza tra それでは e それじゃ, semplicemente じゃ é la contrazione di では. それじゃ è un po’ più informale. Anche se si somigliano molto, queste due congiunzioni sono diverse dal それで visto prima.

A: 暑いね。Che caldo, eh? (暑い・あつい: caldo)
B: それじゃ、クーラーをつけよう。Allora accendiamo il condizionatore. (クーラー: condizionatore, dall’inglese “cooler”; つけよう: il verbo つける, accendere, nella forma volitiva piana)

それでは、さっそく始めましょう。Bene, iniziamo subito. (さっそく: subito, immediatamente; 始めましょう・はじめましょう: il verbo 始める, iniziare, nella forma volitiva -mashou)

Si trova spesso nei saluti, prende un significato simile ad “arrivederci”, “a presto”. Non esiste un equivalente in italiano.

また会えるといいね。それじゃ。Speriamo di vederci ancora. A presto. (また: di nuovo; 会える・あえる: il verbo 会う, incontrare, nella forma potenziale piana)

それなら (sore nara): per una frase che si collega all’affermazione precedente

Questa congiunzione è composta da それ e dal condizionale なら. Definisce il contesto della discussione e si collega a quanto è stato detto: in questo caso, se è così…

A: 道路が渋滞だそうだ。Pare che ci sia traffico. (道路・どうろ: strada; 渋滞・じゅうたい: traffico, congestione)
B: それなら、電車で行こう。Se è così andiamo con il treno. (電車・でんしゃ: treno; 行こう・いこう: il verbo 行く, andare, nella forma volitiva piana)

それならこちらはいかがですか。Allora questo come le sembra? (Visto che l’altro vestito non è di suo gradimento, cosa ne pensa di questo? こちら: questo, questa parte, いかが: come)

それでも (sore demo): contrasto con la frase precedente

Molto simile a “nonostante”, esprime contrasto con l’affermazione appena detta.

そこは非常に危険な場所です。それでも、行くんですか。È un posto davvero pericoloso. Ci vuoi andare lo stesso? (そこ: laggiù; 非常に・ひじょうに: molto, estremamente; 危険・きけん: pericoloso; 場所・ばしょ: luogo; 行く・いく: andare)

とても寒かったがそれでも彼は泳ぎに行った。Faceva veramente freddo ma nonostante tutto è andato lo stesso a nuotare. (寒かった・さむかった: l’aggettivo 寒い, freddo, al passato; 彼・かれ: lui; 泳ぎ・およぎ: la radice del verbo 泳ぐ, nuotare)

それにしては (sore ni shite wa): dare una ragione, considerando che

Congiunzione composta da それ e da にしては, espressione utilizzata per fare una considerazione riguardo a un fatto. Letteralmente la traduzione di questa congiunzione è “Considerando quello (che è stato detto)”.

A: 彼は大学生だそうだ。Mi sembra che sia uno studente universitario. (彼・かれ: lui; 大学生・だいがくせい: studente universitario)
B: それにしては漢字を知らないねえ。E non conosce nemmeno i kanji, vero? (Se consideriamo che è all’università… 漢字・かんじ: kanji; 知らない・しらない: il verbo 知る, sapere, nella forma piana al passato)

今日は日曜日なんだが、それにしては人出が少ない。Se consideriamo che oggi è domenica non ci sono tante persone. (今日・きょう: oggi; 日曜日・にちようび: domenica; 人出・ひとで: folla; 少ない・すくない: poco)

それにしても (sore ni shitemo): contrasto con la frase precedente

Ha lo stesso significato della congiunzione precedente, l’unica differenza è la particella も. In questo caso esprime contrasto.

A: 彼、遅れると言ってたけど。Ha detto che farà tardi. (彼・かれ: lui; 遅れる・おくれる: fare tardi; 言ってた・いってた: il verbo 言う, dire, nella forma -te iru al passato piana)
B: それにしても、遅すぎるよ。Anche se ha detto così è troppo tardi! (遅すぎる・おそすぎる: l’aggettivo 遅い, tardi, + すぎる, troppo)

それにしても困ったことになったね。È comunque un bel problema, eh? (In ogni caso è diventato qualcosa di cui preoccuparsi. 困った・こまった: stressante, difficile; なった: il verbo なる, diventare, nella forma piana al passato)

それとも (sore tomo): dare una scelta

Significa semplicemente oppure, o. Si usa per dare una scelta.

コーヒーにしますか。それとも、紅茶にしますか。Preferisce un caffè? Oppure vorrebbe un tè? (コーヒー: caffè; 〜にします: l’espressione にする, scegliere, in forma -masu; 紅茶・こうちゃ: tè nero)

それはさておき (sore wa sateoki): cambiare argomento

Una lunga espressione per chiedere di lasciare da parte un argomento.

いろいろ話したいこともあるが、それはさておき、本題に入ろう。Avrei tanto da dire, però lasciamo questo da parte ed entriamo nell’argomento principale. (いろいろ: vari, diversi; 話したい・はなしたい: il verbo 話す, parlare, nella forma -tai; 本題・ほんだい: argomento principale; 入ろう・はいろう: il verbo 入る, entrare, nella forma volitiva piana)

A volte le differenze tra una congiunzione e l’altra sono davvero minime. Per memorizzarle meglio ti consiglio di fare attenzione alle particelle e alle espressioni che sono assieme a それ. Se conosci le parti da cui è composta ogni congiunzione, riuscirai ad intuire il significato.

Spero che ti sia stato utile per comprendere le differenze tra queste congiunzioni, se vuoi condividilo sui social cliccando uno dei pulsanti qui in basso!

Immagine: Luke Ma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se è la prima volta che scrivi su questo blog, il tuo commento andrà in moderazione e verrà pubblicato dopo averlo approvato.