Hanami Blog

Guarda drama e cartoni animati coreani in streaming (e legalmente)

31 gennaio 2014 5 CommentiAnime, Coreano, Drama e film
Pororo

*Aggiornato l’11 maggio 2017*

Ormai con internet è quasi una pacchia trovare drama e cartoni animati in altre lingue per fare pratica. Tutto questo in maniera completamente legale (niente siti di streaming pirata lentissimi), spesso gratis o a un prezzo davvero irrisorio.

La prima scelta della lista ti stupirà, ma davvero solo su questo sito si trovano diversi drama e cartoni animati in lingua coreana!

Youtube (gratis)

Su Youtube alcune emittenti televisive coreane pubblicano drama, cartoni animati e programmi in lingua originale. Credo che farà piacere a chiunque voglia esercitarsi in coreano, divertendosi e senza spendere un euro. Questi sono i canali ufficiali che sono riuscita a scovare.

뽀로로 (Pororo)

Nonostante le fastidiosi voci degli animaletti protagonisti di questo cartone, è davvero molto semplice da seguire. Parlano lentamente e spesso ripetono le stesse parole più e più volte durante ciascuna puntata.

Non è il massimo del divertimento guardare cartoni indirizzati a bambini, sono però la risorsa più semplice da capire. Inoltre sono molto utili per approfondire il linguaggio informale che si trova poco sui libri di grammatica.

Sullo stesso canale puoi trovare le puntate in inglese e in cinese (forse c’è anche qualche puntata in giapponese).

Pocoyo – 한국의

Pocoyo è un altro cartone per bambini arrivato anche in Italia. Mi sembra abbastanza semplice, ma ancora non l’ho seguito con attenzione. Lo trovi anche in altre lingue, pure in giapponese.

코코몽 (Cocomong)

Ho guardato solo qualche scena e mi sembra abbastanza semplice da capire. Però Pororo mi sembra ancora più facile.

Playyani

Rispetto agli altri, i cartoni di questo canale sono un po’ più difficili da capire, sono però decisamente molto più divertenti! Mi piace molto Hello Jadoo, ricorda vagamente Crayon Shin-chan. Purtroppo però alcuni titoli possono essere visti solo in Corea del Sud, ad esempio le diverse puntate di Pokèmon.

DramaKBS

Le puntate sono divise in più parti, è un po’ scomodo passare da una parte all’altra. Niente sottotitoli.

MBCClassic

Le puntate sono tutte divise in più parti, anche con sottotitoli in inglese. Sempre dell’emittente MBC esiste anche il canale MBCdrama ma pare siano solo spezzoni di diversi drama e non le puntate per intero.

KBS World

Puntate di diversi drama, anche con sottotitoli in inglese. Presenta anche programmi televisivi e video.

Viki (gratis/pagamento a seconda delle opzioni)

Un sito per vedere diversi drama e show, sia orientali che in altre lingue. Ha molte serie coreane, quindi non può che far piacere agli appassionati dei drama! Spesso le prima puntate riportano i sottotitoli in lingua originale.

Purtroppo alcuni contenuti non sono disponibili per chi abita al di fuori dell’America…

Netflix (pagamento, gratis il primo mese di prova)

Non è la scelta numero uno per quanto riguarda la disponibilità di film e serie tv coreane, ma rispetto alle altre scelte ha qualcosa che lo rende imperdibile per chi sta imparando questa lingua: i sottotitoli. Praticamente tutte le serie tv disponibili hanno i sottotitoli in lingua originale!

Se è già un po’ che hai iniziato lo studio del coreano saprai quanto è utile seguire le serie tv coreane con i sottotitoli in lingua, per esercitarti sia nella lettura che nell’ascolto, senza farti distrarre da un’eventuale traduzione.

Vale la pena di tenere d’occhio Netflix, visto che sta aumentando sempre di più la lista dei titoli disponibili in questa lingua, specialmente sono presenti diverse serie originali non disponibili da altre parti.

Conosci altri canali ufficiali di drama e cartoni coreani? Ti aspetto tra i commenti!

Immagine: © Iconix Entertainment, EBS

5 commenti

  1. anega tanega

    31 gennaio 2014

    Ahahaha, Pororo non so perché ma mi è istintivamente familiare… Forse l’ho già visto da qualche parte, boh! I disegni (se di disegni si può parlare) sono molto carini, sarà che a me questo stile ‘kodomo’ piace abbastanza!
    Ci scommetto che, se lo guardassi in cinese, non ci capirei praticamente nulla… Di ascolto sono ancora alle basi più basilari! E tu sei già in grado di capirci molto in coreano! I miei complimenti.
    A proposito, mi è venuto questo dubbio: pensavo che questo genere di cartoni fosse un po’ difficile perché immagino contenga parole… diciamo, che è difficile incontrare altrove, ecco! Tipo parole legate alla neve, al polo, eccetera… Secondo te è più facile uno slice of life semplice semplice o qualcosa come questo?

    • Mmm domanda interessante, e credo che risponderò con un semplice “dipende”. Dipende da tanti fattori, perché anche uno slice of lice può essere difficile da capire, magari per i giochi di parole o per scene non sense.

      Per cui posso dire che almeno Pororo lo capisco abbastanza, certo i termini che non conosco non mancano, per fortuna il titolo o la descrizione del video mi può aiutare a capire alcuni termini. E bisogna tenere conto che i cartoni da bambini sono raccontati più lentamente e ripetono più volte le stesse espressioni, quindi forse a conti fatti questo genere di cartoni sono più semplici.

      Con il giapponese, a dire il vero, non ho mai pensato di guardare questi cartoni perché ci sono tantissimi anime e perché si riescono anche a trovare i sottotitoli in lingua ogni tanto, con il coreano purtroppo non c’è niente di tutto questo.

      • anega tanega

        1 febbraio 2014

        Beh, se non trovi molto per il coreano, figurati me per il cinese, che c’è ancora di meno!
        Comunque, giusto per curiosità, ho dato un’occhiata a una puntata in cinese, e devo dire che ci ho capito molto più di quanto pensassi. Più del 50%, forse?
        Forse ne guarderò qualcun’altra, così mi eserciterò con l’ascolto, anche se mi spiace per la mancanza di sottotitoli…

  2. Anche il canale ufficiale di KBS World offre alcuni drama (sia serie piuttosto lunghe che mini-serie di un paio di episodi) e programmi televisivi. Sono tutti sottotitolati in inglese (e in alcuni casi anche in cinese), ma anche in questo caso non in coreano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi un avatar personalizzato? Registrati su Gravatar