Hanami Blog

Goroawase: giocare con i numeri in giapponese

19 Aprile 2012 2 CommentiGiapponese

Oggi vorrei parlare dei giochi di parole con i numeri, chiamati in giapponese 語呂合わせ (ごろあわせ goroawase). Se già conosci un po’ di giapponese probabilmente saprai che qualche numero ha più di una lettura (ad esempio il 4 し shi/よん yon o il 7 なな nana/しち shichi), in realtà esistono molte più letture, tanto da riuscire a creare delle vere e proprie parole di senso compiuto.

Più precisamente i numeri possono avere le seguenti letture (non completa di ogni suono, ma solo i più comuni):

  • 0: れい (rei)、れ (re)、ぜろ (zero, dall’inglese)、ない (nai)、わ(wa, per la forma. “Wa” significa cerchio)、まる(maru, per la forma. “Maru” significa cerchio)、おー(Oo, dalla lettera “O” in inglese)
  • 1: いち (ichi)、い (i)、ひとつ (hitotsu)、ひと (hito)、あい(ai, per la forma del numero che ricorda la lettera “i”. Si pronuncia “ai”)、ぼう(bou, per la forma. “Bou” significa bastone)
  • 2: に (ni)、ふたつ (futatsu)、ふた (futa)、ふ (fu)、つ(tsu, dall’inglese “two”)、じ (ji)
  • 3: さん (san)、さ (san)、みっつ (mittsu)、みつ (mitsu)、み (mi)
  • 4: よん (yon)、よ (yo)、よっつ (yottsu)、よつ (yotsu)、し (shi)、ふぉ(fo, dall’inglese “four”)、ほ (ho)
  • 5: ご (go)、こ (ko)、い (i)、いつつ (itsutsu)、いつ (itsu)
  • 6: ろく (roku)、ろ (ro)、むっつ (muttsu)、むつ (mutsu)、む (mu)、る(ru)
  • 7: しち (shichi)、ななつ (nanatsu)、なな (nana)、な (na)
  • 8: はち (hachi)、は (ha)、ぱあ (paa)、やっつ (yattsu)、やつ (yatsu)、や (ya)、やあ (yaa)
  • 9: きゅう (kyuu)、きゅ (kyu)、く (ku)、ここのつ (kokonotsu)、ここの (kokono)、こ (ko)
  • 10: とお (too)、じゅう (juu)、じ (ji)、テン (ten, dall’inglese “ten”)

Le letture di questi numeri comprendono quelle cinesi (on-yomi), giapponesi (kun-yomi) e quelle derivate dall’inglese (anche se con una pronuncia completamente diversa!). Ci sono anche abbreviazioni di letture esistenti, per esempio い è abbreviazione di いち ichi. Naturalmente queste abbreviazioni e letture particolari non si usano per contare normalmente, ma solo in questi giochi di parole con i numeri.

Associando una lettura a un numero è possibile creare delle parole di senso compiuto per ricordare date, numeri di telefono e così via. Si possono creare delle mnemoniche per memorizzare bene determinati numeri.

Il numero di un dentista. Per ricordarlo ha usato le parole “ムシバナシ” (mushiba nashi), zero carie (Immagine: Daily Portal).

Ecco qualche esempio:

  • 23564 (lunghezza reale del giorno, 23 ore 56 minuti e 4 secondi) può essere letto come にいさんころし (兄さん殺し niisan koroshi), uccidere il proprio fratello
  • 1492 (scoperta dell’America) si può leggere いしのくに (ishi no kuni, paese di pietra. La particella の è un’aggiunta per dare un senso alla mnemonica). Puoi trovare altri goroawase relativi a date storiche in questo sito giapponese.
  • 3.14159265 (pi greco) si può usare la mnemonica さんいしいこくにむこう (産医師異国に向こう, san’ishi ikoku ni mukou), un ostretico si dirige in un paese straniero
  • 4649 si può leggere よろしく, yoroshiku, piacere
  • 758 si può leggere なごや Nagoya
  • 893 やくざ Yakuza. Il nome “Yakuza”, che indica l’organizzazione criminale giapponese, è stato proprio generato da questo numero. 8 + 9 + 3 è il punteggio più basso (zero) nel gioco “oichokabu”, quindi originariamente “yakuza” significava “senza punti” o “inutile”.
  • 2525 si può leggere ニコニコ (nikoniko, ovvero Nico Nico Douga)
  • 39 サンキュー, san kyuu, suona come “thank you”
  • 765 なむこ Namco (il nome di una software house giapponese)
  • 0840 おはよう, ohayou, Buongiorno
  • 648 虫歯 (むしば mushiba) carie, questo numero viene usato anche per i numeri di telefono dei dentisti!

In questo caso i numeri 4160 dicono “よいローン” (yon roon), ottimo prestito. Notare come il numero zero sia stato completamente ignorato! (Immagine: Daily Portal)

In questo numero di una clinica i numeri 3770 si leggono come “ミナナオル” (mina naoru), tutti guariscono. Anche in questo caso lo zero è stato completamente ignorato, non prende mai la lettura “オル”. (Immagine: Daily Portal)

Con questo sistema si possono memorizzare anche i giorni del calendario. Se devi ricordare qualche compleanno o un altro avvenimento può essere utile. Per esempio il 9 febbraio diventa “il giorno dei vestiti” (2月9日 ふくの日, fuku no hi), l’8 agosto è “il giorno della risata” (8月 8日 ハハの日, haha no hi. Haha è l’onomatopea di una risata), il 10 luglio è “il giorno del nattou” (7月10日 豆腐の日, nattou no hi). Trovi delle mnemoniche in questo sito.

Alcune ricorrenze sono associate a una certa data a seconda delle letture dei numeri. Per esempio è stato deciso che il 5 gennaio è il giorno dedicato al gioco del go (1月5日 囲碁の日, igo no hi).

Il centro commerciale di Shibuya 109 (si pronuncia イチマルキュウ ichimarukyuu) deve il nome a Toukyuu (10 di legge とお e 9 きゅう), un riferimento al gestore del complesso Toukyuu Group. (Immagine: Flickr Felicia FC Fu)

Creare il proprio goroawase

Goroawase generator 語呂合わせジェネレータ è un sito che ti permette di creare dei goroawase partendo dai numeri. È richiesta un po’ di conoscenza del giapponese per usare il sito, ma puoi sempre aiutarti con Rikaichan o Rikaikun se ancora non l’hai installato.

Goroawase Generator in azione: inserisci il numero che ti interessa e il sito ti restituirà diverse opzioni.

Se ci sono dei numeri che proprio non riesci a ricordare puoi ricorrere al giapponese per creare delle mnemoniche come abbiamo visto in questo articolo. Purtroppo con l’italiano non è possibile fare qualcosa del genere, dato che non è possibile associare così tante letture a ciascun numero.

Prova a far caso a quanto vengono utilizzate in giapponese, sia nelle pubblicità che all’interno di anime, manga e altre opere. Non è per niente raro trovare dei numeri associati a una lettura particolare in giapponese.

Ti lascio con un ultimo numero: 873. Cosa avrò scritto? Risposta: はなみ (Hanami).

Fonte immagine inizio articolo

2 commenti

  1. nini

    19 Aprile 2012

    Uh tipo quando nei batsu game danno i numeri identificativi ai vari componenti e glieli fanno ricordare tipo “papa-san” a Matsumoto XD

    *scusa non volevo ricordarti i batsu, ma appena ho letto di come si ricordano i numeri mi è venuto in mente quello*

    Comunque è interessante. Sarebbe bello anche applicarlo con i numeri italiani, così scorderei meno cose owo *magari non è fattibile, non ne ho idea*

    • Yuffie

      19 Aprile 2012

      Se vuoi sapere la verità… ho preso ispirazione da lì per l’articolo XD
      nini se vuoi puoi scriverlo 22!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se è la prima volta che scrivi su questo blog, il tuo commento andrà in moderazione e verrà pubblicato dopo averlo approvato.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

%SERVICE_NAME% è disattivato, per attivarlo cambia le impostazioni dei cookie.