Hanami Blog

Leggiamo in giapponese: Demon Slayer

9 Luglio 2021 Lascia un commentoGiapponese, Lettura e ascolto, Manga

L’immersione nella lingua giapponese è fondamentale per migliorare le proprie conoscenze, oltre al fatto che è molto più divertente che studiare solo sui libri di grammatica! A forza di incontrare le stesse parole e costruzioni grammaticali riuscirai a memorizzarle perfettamente. I manga sono un ottimo materiale per esercitarsi dato che hanno meno testo di un libro e le immagini possono aiutare a comprendere la storia.

Se è la prima volta cha capiti nel blog o hai appena iniziato a studiare giapponese, potrebbe esserti utile leggere l’articolo “Come studiare giapponese da autodidatta“, troverai informazioni utili per il tuo studio. Lo so che all’inizio sembra impossibile memorizzare la scrittura e la grammatica, ma vedrai che con un po’ d’impegno ogni giorno potrai anche tu arrivare al punto di leggere manga o guardare anime.

Se hai appena iniziato con hiragana e katakana non chiudere questa pagina, potrai esercitarti a leggere le diverse sillabe senza curarti del significato delle parole.

Inoltre verso il fondo dell’articolo troverai brevi approfondimenti sulle differenze tra:

  • 人生 (じんせい) e 生活 (せいかつ)
  • ずっと e いつも

Testo e traduzione

Qui di seguito trovi le vignette del manga. Prima di consultare la mia traduzione leggi il testo giapponese per testare la tua comprensione. Non cercare di tradurre ogni singola frase, cerca di capire a grandi linee quello che dicono i personaggi. Sotto ogni immagine ho riscritto il testo di ogni baloon visto che le vignette sono piccole (puoi cliccare le immagini per ingrandirle se sei su un cellulare). Ho riportato anche il significato dei vocaboli.

Buona lettura!

なんでこんなことになったんだ – Perché è andata così?

禰豆子 (ねずこ) 死(し)ぬなよ 死ぬな – Nezuko, non morire! Non morire

絶対(ぜったい)助(たす)けてやるから – Ti salverò a tutti i costi

死なせない – Non ti lascerò morire

絶対助けてやるからな – Ti salverò a tutti i costi, d’accordo?

兄(にい)ちゃんが絶対助けてやるからな – Il fratellone ti salverà di sicuro.

  • なんで – Perché
  • こんな – Questo tipo di…
  • こと – Cosa, fatto
  • なった – Forma passata piana di なる, diventare
  • 死ぬな – Forma imperativa negativa di 死ぬ, morire
  • 絶対 – Assolutamente, certamente
  • 助けてやる – Forma -てやる di 助ける, salvare. てやる è come -てあげる ma più colloquiale, usato nei confronti di inferiori
  • から – Particella per dare spiegazioni
  • 死なせない – Forma causativa negativa di 死ぬ, morire
  • 兄ちゃん – Fratello maggiore, versione affettiva di お兄さん

炭治郎 (たんじろう) – Tanjirou

顔(かお)が真っ黒(まっくろ)じゃないの こっちにおいで – Hai la faccia completamente nera, vieni qui

雪(ゆき)が降(ふ)って危(あぶ)ないから行(い)かなくてもいいんだよ – Con la neve è pericoloso, non è necessario che tu vada, sai?

正月(しょうがつ)になったらみんなに腹(はら)いっぱい食(た)べさせてやりたいし – Voglio far mangiare tutti a volontà il primo dell’anno

少(すこ)しでも炭(すみ)を売(う)ってくるよ – per questo venderò più carbone possibile.

…ありがとう – … Grazie

  • 顔 – Viso, faccia
  • 真っ黒 – Nero
  • こっち – Da questa parte
  • おいで – Come 来て/来なさい ma usato nei confronti di persone giovani o animali
  • 雪 – Neve
  • 降って – Forma in -te di 降る, cadere (combinato con 雪 significa “nevicare”)
  • 危ない – Essere pericoloso
  • 行かなくてもいい – Forma -てもいい di 行く, andare
  • 正月 – Inizio dell’anno nuovo
  • みんな – Tutti
  • 腹 – Pancia
  • いっぱい – Pieno
  • 食べさせて – Forma causativa di 食べる, mangiare
  • やりたい – Forma in -tai di やる, fare (食べさせてやりたい è di nuovo una forma in -てやる, in questo caso significa “voglio far mangiare”)
  • し – Particella per esplicitare una ragione in particolare (cioè è un esempio di varie possibili ragioni)
  • 少し – Un po’
  • 炭 – Carbone
  • 売ってくる –  Il verbo 売る, vendere, nella forma -てくる (fare un’azione e ritornare nel luogo precedente)

兄ちゃんが今日(きょう)も町(まち)に行くの? – Fratellone vai in città anche oggi?

私(わたし)も行く – Vengo anche io

えーーーーっ!? Eh?

だめよ 炭治郎みたいに速(はや)く歩(ある)けないでしょう – No! Non riuscite a camminare veloce come Tanjirou.

母(かあ)ちゃん – Mamma

だめ – Ho detto no.

今日は荷車(にぐるま)を引(ひ)いて行かないから乗(の)せてもらって休(やす)んだりできないのよ – Oggi non andrà con il carretto quindi non potete salirci sopra e riposare

竹雄(たけお) できる範囲(はんい)で構(かま)わないから少し木(き)を切(き)っといてくれ – Takeo, taglia un po’ di legna, non importa quanta

ついていきたい – Voglio andare

そりゃあやるけどさ – Lo farò però

一緒(いっしょ)にやると思(おも)ってたのにさあ – Credevo che l’avremmo fatto insieme.

  • 今日 – Oggi
  • 町 – Città
  • 私 – Io
  • だめ – Non andare bene (usato per vietare di far qualcosa per esempio)
  • 速く – Velocemente
  • 歩けない – Forma potenziale negativa di 歩く, camminare
  • でしょう – Espressione per confermare, far notare qualcosa all’interlocutore
  • 母ちゃん – Mamma
  • 荷車 – Carretto
  • 引いて – Verbo in forma -te di 引く, tirare
  • 行かない – Forma negativa di 行く, andare
  • 乗せてもらって – Forma -てもらう di 乗せる, dare un passaggio
  • 休んだり- Forma -たり di 休む, riposare
  • できない – Forma negativa di できる, poter fare
  • 範囲 – Portata, limite
  • 構わない – Forma negativa di 構う, importare
  • 木 – Legna
  • 切っといてくれ – Forma colloquiale di -ておく (-とく) di 切る, tagliare, nella forma imperativa di -てくれる
  • ついていきたい – Voglio andare
  • そりゃあ – Forma colloquiale di それは (quello + particella di argomento)
  • けど – Ma, però (non sempre avversativo, usato anche per collegare più frasi diverse)
  • 一緒 – Insieme
  • 思ってた – Forma -ていた di 思う, pensare. Nel linguaggio colloquiale può capitare di omettere い, trasformando – ていた in – てた

早(はや)く帰(かえ)ってきてね – Torna presto, d’accordo?

気(き)をつけてねー – Fa’ attenzione

お兄ちゃん – Fratellone

禰豆子  – Nezuko

六太(ろくた)を寝(ね)かしつけてたんだ – Stavo facendo addormentare Rokuta

大騒(おおさわ)ぎするから – Visto che è agitato

お父(とう)さんが死んじゃって寂(さび)しいのよね – Da quando è morto papà si sentono soli, vero?

みんなお兄ちゃんにくっついて回(まわ)るようになった – Ormai tutti quanti ti stanno sempre intorno

いってらっしゃい – A dopo!

  • 早く – Forma avverbiale di 早い, presto
  • 帰ってきて – Forma in -te di 帰ってくる, tornare a casa
  • 気をつけて – Forma in -te di 気をつける, fare attenzione
  • 寝かしつけてた – Verbo 寝かしつける, mettere a dormire, nella forma -ていた
  • 大騒ぎする – Fare chiasso
  • お父さん – Padre, papà
  • 寂しい – Sentirsi solo/a
  • くっついて – Forma in -te di くっつく, attaccarsi
  • 回る – Girare intorno
  • 〜ようになった – Espressione per dire che c’è stato un cambiamento rispetto al passato
  • いってらっしゃい – Espressione per salutare qualcuno che lascia la casa o altro luogo per ritornarci successivamente

生活(せいかつ)は楽(らく)じゃないけど幸(しあわ)せだな – La vita non è facile ma siamo felici.

でも人生(じせい)には空模様(そらもよう)があるからな –  Ma la vita è come il tempo

移(うつ)ろって動(うご)いていく – cambia in continuazione.

ずっと晴(は)れ続(つづ)けることはないし – Non è che faccia sempre bello

ずっと雪が降り続けることもない – e nemmeno nevica sempre.

そして幸せが壊(こわ)れる時(とき)にはいつも血(ち)の匂(にお)いがする – E poi quando la felicità si rompe c’è sempre odore di sangue.

  • 生活 – Vita
  • 楽 – Facile
  • 幸せ – Felice
  • でも – Però, ma
  • 人生 – Vita
  • 空模様 – Clima, tempo atmosferico
  • ある – Esserci, per oggetti
  • 移ろって – Il verbo 移ろう, cambiare, nella forma -te
  • 動いていく – Forma in -te del verbo 動く, muoversi, e いく. In questo caso indicazione di un’azione che si “muove” verso il futuro
  • ずっと – Sempre
  • 晴れ続ける – Verbo 晴れる, far bel tempo, combinato con 続ける, continuare
  • ない – Negativo di ある
  • 降り続ける – Verbo 降る combinato con 続ける, continuare
  • そして – Poi, e
  • 壊れる – Rompersi
  • 時 – Momento, quando
  • いつも – Sempre
  • 血 – Sangue
  • 匂いがする – Avere odore
Il corso del sito (click per saperne di più)

Differenza tra 人生 e 生活

Avrai notato che nella lista delle parole le ho tradotte entrambe con “vita”, dopotutto contengono al loro interno il medesimo kanji 生… che in generale significa proprio “vita”! Allora qual è la loro differenza? Ci possono venire in aiuto i kanji per distinguerle.

人生 ha al suo interno il kanji 人 “persona”, da questo possiamo capire che si intende vita nel senso di “esistenza umana”. In 生活 invece il kanji 活 ha tra i suoi significati anche quello di “vita”! Attenzione però, rispetto a 生 ha un senso differente. 生 intende semplicemente il fatto di vivere, esistere, mentre si potrebbe definire 活 come “modo di condurre la vita”. Quindi 生活 è inteso come “modo di vivere”, che può essere inteso come sociale oppure come vita facile e difficile, qualche esempio:

都会(とかい)生活 – Vita di città
私的(してき)生活 – Vita privata
簡素(かんそ)な生活 – Vita semplice

Differenza tra ずっと e いつも

In questo caso abbiamo due parole che significano “sempre” e non sono intercambiabili! いつも è una delle prime parole che si imparano in un corso di giapponese quando si imparano gli avverbi di frequenza (a volte, spesso ecc.) e già questa cosa ci dà un indizio sul suo uso rispetto all’altro avverbio. いつも è sempre (chiedo scusa per il gioco di parole) inteso come frequenza, si usa per indicare un’azione o altro che avviene molto frequentemente. Spesso ricorre quando si parla di abitudini.

いつも新聞(しんぶん)を読(よ)みます。Leggo sempre il giornale.

電話(でんわ)をするといつも話し中(はんしちゅう)だ。Ogni volta che chiamo il telefono è sempre occupato.

E ずっと invece? Con ずっと si intende un “sempre” inteso come durata. Si usa per indicare un’azione o uno stato che dura per un tempo lungo nel tempo.

ずっと東京(とうきょう)に住(す)んでいます。Ho sempre vissuto a Tokyo. (Inteso come “non ho mai vissuto in altre città finora”)

夏休(なつやす)みはずっと家(いえ)にいた。 Sono sempre rimasto a casa durante le vacanze estive. (Inteso come “Ho passato l’intero periodo delle vacanze senza andare in vacanza”)

Analizziamo le frasi del manga:

ずっと晴(は)れ続(つづ)けることはないし ずっと雪が降り続けることもない
そして幸せが壊(こわ)れる時(とき)にはいつも血(ち)の匂(にお)いがする

Nella prima frase vediamo che si intende proprio una durata, nel senso di fare bello o nevicare per un lungo periodo di tempo, nella seconda frase invece ci dice semplicemente che ogni volta che la felicità si rompe c’è odore di sangue. È una frequenza.

Spero che l’articolo ti sia piaciuto e ti sia stato utile per imparare qualcosa di nuovo. Se è così non dimenticare di condividerlo con il tuo gruppo di studio di giapponese!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se è la prima volta che scrivi su questo blog, il tuo commento andrà in moderazione e verrà pubblicato dopo averlo approvato.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.