Hanami Blog

Leggiamo in giapponese: Your name (il manga)

31 luglio 2017 2 CommentiGiapponese, Lettura e ascolto, Manga

È passato parecchio tempo dall’ultimo esercizio di lettura! Visto il successo dell’ultimo film di Makoto Shinkai, ho scelto qualche vignetta tratta dal manga di “Your name” (君の名は・きみのなは).

L’immersione nella lingua giapponese è fondamentale per migliorare le proprie conoscenze, oltre al fatto che è molto più divertente che studiare solo sui libri di grammatica! A forza di incontrare le stesse parole e costruzioni grammaticali riuscirai a memorizzarle perfettamente. I manga sono un ottimo materiale per esercitarsi dato che hanno meno testo di un libro e le immagini possono aiutare a comprendere la storia.

Se è la prima volta cha capiti nel blog o hai appena iniziato a studiare giapponese, potrebbe esserti utile leggere l’articolo “Come studiare giapponese da autodidatta“, troverai informazioni utili per il tuo studio. Lo so che all’inizio sembra impossibile memorizzare la scrittura e la grammatica, ma vedrai che con un po’ d’impegno ogni giorno potrai anche tu arrivare al punto di leggere manga o guardare anime.

Se hai appena iniziato con hiragana e katakana non chiudere questa pagina, potrai esercitarti a leggere le diverse sillabe senza curarti del significato delle parole.

Testo e traduzione

Qui di seguito trovi le vignette del manga. Prima di consultare la mia traduzione leggi il testo giapponese per testare la tua comprensione. Non cercare di tradurre ogni singola frase, cerca di capire a grandi linee quello che dicono i personaggi. Sotto ogni immagine ho riscritto il testo di ogni baloon visto che le vignette sono piccole. Ho riportato anche le parole affiancate dalla loro lettura e dal loro significato.

Buona lettura!

はい…もしもし

父さん!…うん星を見に来てるんだ。

はあ?いくつだと思ってるんだよ

勉強してるって 受験…平気平気

今日は…まだだけど

  • はい – Sì
  • もしもし – Pronto
  • 父さん・とうさん – Papà
  • うん – Sì
  • 星・ほし – Stella
  • 見に来てる・みにきてる – Radice del verbo 見る, vedere, più に + 来る, venire, nella forma -te iru
  • んだ – Versione abbreviata di のだ, costruzione per dare una spiegazione
  • いくつ – Quanti, si può usare per chiedere l’età
  • 思ってる・おもってる – Il verbo 思う, pensare, nella forma -te iru
  • 勉強してる・べんきょうしてる – 勉強する, studiare, nella forma -te iru
  • って – In questo caso si mette enfasi a qualcosa già stato detto in precedenza
  • 受験・じゅけん – Esame
  • 平気・へいき – Tranquillo, calma
  • 今日・きょう – Oggi
  • まだ – Non ancora
  • けど – Però, ma, usato per fare una premessa

Traduzione: Pronto? Papà! Sì, sono venuto a vedere le stelle. Eh!? Quanti anni pensi che abbia? Sto studiando. L’esame… va tutto bene … Oggi? Non ancora ma…

だって今日は彗星が… あ

ねえ…

  • だって – Si usa per dare una ragione
  • 彗星・すいせい – Cometa
  • ねえ – Ehi

Traduzione: Guarda che oggi la cometa…ah
Ehi…

ねえ… くん

覚えてない?

  • くん – Suffisso usato solitamente per i ragazzi giovani
  • 覚えてない・おぼえてない – Il verbo 覚える, ricordare, nella forma -te iru negativa piana

Anche se non è un dialogo del manga può esserti utile imparare questo contatore per contare storie, episodi ecc.: 話 (わ).
第一話・だいいちわ – Primo episodio

Traduzione: Ehi… -kun? Non ti ricordi?

朝 目が覚めると泣いている

  • 朝・あさ – Mattina
  • 目が覚める・めがさめる – Svegliarsi
  • 泣いている・ないている – Il verbo 泣く, piangere, nella forma -te iru

Traduzione: Al mattino, appena mi svegliai, stavo piangendo.

起きたら忘れてしまっていて でも何か欠けている

ずっと探している気がする

そんな気分になったのは…たぶん…

  • 起きたら・おきたら – Il verbo 起きる, alzarsi/svegliarsi, nella forma -tara
  • 忘れてしまっていて・わすれてしまっていて – Il verbo 忘れる, dimenticare, nella forma -te shimau in -te
  • でも – Ma
  • 何か・なにか – Qualcosa
  • 欠けている・かけている – Il verbo 欠ける, mancare, nella forma -te iru
  • ずっと – Da molto, sempre
  • 探している・さがしている – Il verbo 探す, cercare, nella forma -te iru
  • 気がする・きがする – Avere l’impressione/presentimento riguardo a qualcosa
  • そんな – Quel tipo di
  • 気分・きぶん – Stato d’animo
  • たぶん – Forse

Traduzione: Quando mi sveglio finisco per dimenticarmene… c’è qualcosa che manca
Ho l’impressione di cercarlo da sempre
Ho questa sensazione da… forse…

あの時から

  • あの – Quello
  • 時・とき – Momento
  • から – Da

Traduzione: Da allora

生まれ変わったら私 男の子になりたいなあ

  • 生まれ変わったら・うまれかわったら – Il verbo 生まれ変わる, rinascere, nella forma -tara condizionale
  • 私・わたし – Io
  • 男の子・おとこのこ – Ragazzo
  • なりたい – Il verbo なる, diventare, nella forma -tai

Traduzione: Nella prossima vita voglio essere un ragazzo.

やばいぞサヤちん 三葉(みつは)がおかしいぞ

もう テッシー! あんたほどやないやろ。三葉ー!大丈夫!?

ずっと考えてた…

  • やばい – Principalmente è un’esclamazione usata per indicare qualcosa che non va per il verso giusto
  • おかしい – Strano, bizzarro
  • もう – In questo caso espressione di esasperazione
  • あんた – Tu
  • ほど – Al livello di..
  • やない – じゃない, dialetto della zona di Gifu
  • やろ – でしょう, dialetto della zona di Gifu
  • 大丈夫・だいじょうぶ – Stare bene/essere ok
  • ずっと – Da molto, sempre
  • 考えてた・かんがえてた – Il verbo 考える, pensare, nella forma -te iru piana al passato

Traduzione: Qui si mette male, Sayachin. Mitsuha è strana!
Basta, Tesshi! Non è strana quanto te! Mitsuha, stai bene?
È da un po’ che ci penso…

例えば 東京とかの大都会の男の子になったら

なんでもあって毎日自由に暮らして田舎のいろんなしがらみから開放されて

  • 例えば・たとえば – Per esempio
  • 東京・とうきょう – Tokyo
  • 大都会・だいとかい – Grande metropoli
  • なんでも – Qualsiasi
  • あって – Il verbo ある, esserci, nella forma in -te
  • 毎日・まいにち – Ogni giorno
  • 自由・じゆう – Libertà
  • 暮らして・くらして – Il verbo 暮らす, vivere, nella forma in -te
  • 田舎・いなか – Campagna
  • いろんな – Numerosi, molti
  • しがらみ – Ostacolo
  • 開放されて・かいほうされて – 開放する, aprire, nella forma passiva in -te

Traduzione: Se, per esempio, fossi un ragazzo di una grande metropoli come Tokyo potrei vivere liberamente ogni giorno, liberandomi dai tanti ostacoli in campagna.

心底羨ましい

イケメンやったらなおいい人生やない!?

ありゃあ ストレスやな

せめて

  • 心底・しんそこ – Profondo del cuore
  • 羨ましい・うらやましい – Invidia
  • イケメン – Un bel ragazzo, un figo
  • やったら – だったら, sempre il dialetto di Gifu
  • なお – Ancora più
  • いい – Ottimo, bene, buono
  • 人生・じんせい – Vita
  • ありゃあ – あれは, slang
  • ストレス – Stress
  • やな – だな, dialetto
  • せめて – Almeno

Traduzione: Che invidia! Se poi fossi un figo non sarebbe una vita ancora più bella?
È stressata, eh?
Mi basterebbe…

夢だけでも男の子になれたらなあ…

  • 夢・ゆめ – Sogno
  • だけ – Solo
  • でも – Anche se

Traduzione: poter diventare un ragazzo anche solo in sogno!

俺アラームこんな時間にしたっけ
ここ…何処だ?

  • 俺・おれ – Io (maschile, rude). Utilizzando un pronome maschile si fa capire che c’è stato uno scambio di corpi tra i due protagonisti!
  • アラーム – Sveglia, allarme
  • こんな – Questo tipo di
  • 時間・じかん – Ora, tempo
  • 〜にした – Aver fatto in modo di…
  • っけ – Particella per indicare che si sta ricordando qualcosa
  • ここ – Qui
  • 何処・どこ – Dove

Traduzione: Mmm, sono io che ho impostato la sveglia a quest’ora?
Dove mi trovo?

Due parole su 〜たら

La forma 〜たら è un tipo di condizionale, traducibile in italiano con “se”, ma anche con “quando” a seconda dei casi.

Per avere il risultato deve necessariamente verificarsi la frase con 〜たら. In una frase A〜たらB, la parte B si verifica sempre dopo di A. Analizziamo alcune delle frasi presenti nel manga:

起きたら忘れてしまっていて. Corrisponde più a “quando” che a “se”, dopo l’azione 〜たら si è verificato qualcosa di non previsto, in questo caso 忘れてしまっていて (dimenticare, nella forma -te shimau che esprime azione non fatta volontariamente, spesso sottolineando il dispiacere del parlante).

生まれ変わったら私男の子になりたいなあ. In questa frase Mitsuha esprime un desiderio, ma per realizzarsi deve necessariamente verificarsi quello che viene descritto nella frase con 〜たら, ovvero 生まれ変わったら (se rinascessi…)

夢だけでも男の子になれたらなあ. Anche in questo caso viene descritto un desiderio. Il verbo in 〜たら è anche in forma potenziale, quindi significa “se potessi diventare”.

Due parole sulla forma 〜ている

La forma 〜ている è forse una delle forme più difficili da comprendere del giapponese, almeno all’inizio, visto che può indicare sia un’azione in corso (gerundio) che uno stato attualmente in corso. Puoi approfondire l’uso di questa forma all’articolo “Come funziona la forma te iru?“. Vale la pena di darci un’occhiata, hai visto quante volte compare in queste vignette?

Probabilmente avrai notato che nelle vignette manca la い a tutte le forme -te iru, ad esempio 覚えてない al posto di 覚えていない. Questa forma contratta è una caratteristica del parlato informale.

Leggere manga

Vuoi continuare a leggere questo manga? Puoi leggere l’intera anteprima a questo link. Clicca sul pulsante 立ち読み (versione di prova, letteralmente “leggere in piedi”, praticamente come si fa in libreria).

Spero che il manga ti sia piaciuto e ti sia stato utile per capire meglio alcune parole ed espressioni del giapponese. Non preoccuparti se non hai capito tutto, se ti alleni a leggere un po’ di giapponese tutti i giorni migliorerai sempre di più la tua comprensione, senza aver bisogno di tradurre ogni parola.

Se vuoi esercitarti con i manga puoi approfondire l’argomento leggendo questi articoli:

2 commenti

  1. Alessandra

    31 luglio 2017

    Ciao!
    Pensa che ho visto proprio ieri il film, è veramente molto bello e la trama ben fatta!! Appena il mio livello di lettura giapponese aumenta inizierò a leggere il manga!!!
    Per ora sono ancora al libro Hiragana e Katakana ma conto di completarlo entro questo fine settimana! Per ora sto finendo di memorizzare ogni sillaba nel migliore dei modi senza avere esitazioni di lettura in futuro! Poi pensavo al libro dei Kanji ma nel mezzo vorrei comprare dei libri di lettura semplici per il mio livello dove posso continuare ad esercitarmi e contemporaneamente imparare delle parole basilari per una concersazione, avresti da suggerirmi un paio di libri in particolare cosi controllo subito quanto potrebbero costare su amazon!? Grazie Mille! :)

    • Ciao Alessandra, non saprei bene cosa consigliarti, perché oltre ad imparare nuovi vocaboli dovrai per forza incontrare la grammatica. Senza grammatica è difficile riuscire a capire quello che leggi. Potresti dare un’occhiata al post sui libri in giapponese per bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi un avatar personalizzato? Registrati su Gravatar