Hanami Blog

Il significato delle parole giapponesi 大変, 適当, 今度 e 確かに

24 Giugno 2014 6 CommentiGiapponese

Nel post di oggi approfondiamo le parole 大変 (taihen), 適当 (tekitou), 今度 (kondo) e 確かに (tashika ni), non tutte sono così facili da tradurre! Anche se già conosci queste parole ti consiglio di continuare la lettura, alcune nascondono delle sfumature che nemmeno i dizionari chiariscono bene…

大変・たいへん

Cosa mai vorrà dire una parola composta dal kanji di 大 grande e 変 strano/cambiare? In effetti si può dire di avere un “grosso cambiamento”, in generale è una parola utilizzata per esprimere un grosso fatto, qualcosa di serio, una grande difficoltà.

Può indicare qualcosa di incredibile, notevole, qualcosa di grande/grosso, terribile e così via.

大変な暑さだ。Che caldo terribile. (暑さ・あつさ: caldo)

費用が大変だろう。Sarà davvero costoso.(費用・ひよう: spesa, costo)

大変な目に遭った。Mi sono trovato in un grosso guaio. (目に遭った・めにあった: l’espressione 目に遭う, trovarsi in una brutta situazione, nella forma piana al passato)

これだけの人の食事を毎回用意するのは大変だ。È molto difficile preparare tutti i giorni pasti per queste persone. (これだけ: questo livello; 人・ひと: persona; 食事・しょくじ: pasto; 毎回・まいかい: ogni volta; 用意・ようい: preparazione)

Può indicare qualcosa di serio, grave, come per esempio un incidente.

大変なことをしてしまった。Ho combinato un bel guaio. (こと: cosa, fatto; してしまった: il verbo する, fare nella forma てしまう piana al passato)

経済界は大変な事態に直面した。Il mondo finanziario si è trovato davanti ad una grave crisi. (経済界・けいざいかい: mondo finanziario; 事態・じたい: situazione; 直面・ちょくめん: confrontare, trovarsi davanti)

Forse ti capiterà più spesso sentire 大変 come esclamazione, è un modo per esprimere la gravità della situazione. È inteso sempre in senso negativo in questo caso, se senti questa esclamazione non è successo nulla di buono!

大変!Accidenti!/Che guaio!/Aiuto! ecc… Traducibile in diversi modi a seconda della situazione.

In alcuni casi si comporta come avverbio (ma senza に al fondo), mostrando una grande quantità.

大変ありがとうございました。La ringrazio moltissimo.

この本は大変面白い。Questo libro è veramente interessante. (この: questo; 本・ほん: libro; 面白い・おもしろい: interessante/divertente)

大変お待たせいたしました。Mi scusi se lo fatta attendere così a lungo. (お待たせいたしました・おまたせしました: possiamo suddividere questa espressione in questo modo – お + radice del verbo + します è la costruzione per rendere i verbi umili, il verbo in questo caso è la radice della versione causativa verbo 待つ, aspettare)

適当・てきとう

Può indicare due significati completamente opposti a seconda del contesto.

Da una parte prende il significato di responsabile, adatto e adeguato…

適当な言葉。La parola giusta. (言葉・ことば: parola)

子供たちに適当な遊び場が欲しい。Vorrei un posto adatto per far giocare i bambini. (子供たち・こどもたち: bambini; 遊び場・あそびば: posto per giocare; 欲しい・ほしい: essere desiderabile, volere)

好みによって適当に砂糖を加えなさい。Aggiungi lo zucchero secondo le tue preferenze (la giusta quantità. 好み・このみ: gusto; 〜によって: dipende da, a seconda di; 砂糖・さとう: zucchero; 加えなさい・くわえなさい: il verbo 加える, aggiungere, nella forma -nasai)

…dall’altra un significato completamente opposto: irresponsabile, superficiale, impreciso.

適当な人だね。È una persona irresponsabile.

適当なことを言わない方がいい。 È meglio non dire cose superficiali/senza senso (cose che non sono vere o non c’entrano nulla, meglio astenersi dal dire cose non appropriate, 言わない・いわない: il verbo 言う, dire, nella forma piana al presente negativo; 〜方がいい・ほうがいい: è meglio fare…)

Spesso nel parlato colloquiale indica un semplice “qualsiasi…”, “come vuoi”, quando non si dà molta importanza ai dettagli.

適当に座ってください。Siediti dove preferisci (non ha importanza dove, qualsiasi posto è ok. 座って・すわって: il verbo 座る, sedersi, nella forma in -te)

適当にやって。Fai come vuoi/Fai a modo tuo. (Fallo come pensi te. やって: il verbo やる, fare, nella forma in -te)

Si può dire che rimane il significato di “appropriato”, inteso però come appropriato secondo chi svolge l’azione. C’è il rischio di confondere i significati, solitamente quando si vuole un’azione “fatta come si deve”, secondo il giudizio del parlante, si ricorre a ちゃんと e きちんと.

今度・こんど

Non è una parola difficile da tradurre, è solo confusionaria. Come 適当 può indicare due diversi significati opposti tra di loro.

Leggendo i due kanji abbiamo “adesso” (今) e “volta” (度), sicuramente il singnificato sarà “questa volta”…

今度は君の番だ。Questa volta tocca a te. (君・きみ: tu; 番・ばん: turno)

今度だけ行かせてください。 Fammi andare solo questa volta. (行かせて・いかせて: il verbo 行く, andare, nella forma causativa in -te)

A seconda del contesto può significare anche “la prossima volta” o un “futuro vicino”.

今度フランスへ行きます。Prossimamente andrò in Francia. (フランス: Francia)

今度の試験には受かりたい。Voglio passare il prossimo esame. (試験・しけん: esame; 受かりたい・うかりたい: il verbo 受かる, passare un esame, nella forma in -tai)

Può diventare problematico in qualche caso capire il significato, tra l’altro può anche significare “ultimamente”, “recentemente”.

今度の先生はイギリス人だ。Il nuovo professore è inglese. (L’ultimo professore arrivato è inglese. (先生・せんせい: professore; イギリス人・イギリスじん: inglese, inteso come nazionalità)

今度九州に転勤しました。Di recente mi sono trasferito nel Kyuushuu per lavoro. (九州・きゅうしゅう: Kyuushuu, zona sud del Giappone; 転勤・てんきん: trasferimento di lavoro)

確かに・たしかに

確かに è davvero molto utilizzata nelle conversazioni, non sempre come semplice avverbio.
Significa “certamente”, “sicuramente”, come negli esempi seguenti:

私は確かに彼を見た。Sono sicuro di averlo visto. (私・わたし: io; 彼・かれ: lui; 見た・みた: il verbo 見る, vedere, nella forma piana al passato)

書類は確かに彼に渡しました。Senza dubbio ho consegnato a lui i documenti. (書類・しょるい: documento; 渡しました・わたしました: il verbo 渡す, passare/consegnare, nella forma -masu al passato)

Il più delle volte appare sotto forma di aizuchi, ovvero le varie interiezioni che mostrano l’interesse del parlante per quello che sta dicendo (そうですね è un esempio di aizuchi).
Nel caso di 確かに il parlante si mostra d’accordo con quello che ha detto l’interlocutore, mostra la propria approvazione.

A: 最近、ネットの情報サイトを見ているから、あまり雑誌を買わなくなっちゃったな。
Ultimamente leggo le notizie sui siti internet, per cui non compro più molti giornali. (最近・さいきん: ultimamente, di recente; ネット: internet; 情報・じょうほう: informazioni; サイト: sito; あまり: non molto, con le frasi negative; 雑誌・ざっし: rivista; 買わなくなっちゃった・かわなくなっちゃった: il verbo 買う, comprare, nella forma くなる + ちゃう al passato in forma piana)
B: 確かに。出版社も雑誌が売れなくて大変だろうな。
Vero. Per le case editrici deve essere difficile pubblicare se non vendono. (出版社・しゅっぱんしゃ: casa editrice; 売れなくて・うれなくて: il verbo 売れる, essere venduto, nella forma in -te negativa)

Nota: 確か è diverso da 確かに. 確か (usato come avverbio, senza alcuna aggiunta) esprime l’incertezza del parlante. Può essere tradotto con “se mi ricordo bene…”, “se non sbaglio…”, “mi sembra…” e così via. Il parlante cerca di ricordare una certa informazione, ma non è sicuro al 100% della sua affermazione.

このハンドバッグは確か2万円でした。Questa borsa, se non mi sbaglio, è costata 20mila yen. (ハンドバッグ: borsa; 万・まん: diecimila; 円・えん: yen)

確かあの人の名前は川島優子(かわしまゆこ)だと思います。Se non ricordo male, il suo nome è Kawashima Yuko. (あの: quello; 名前・なまえ: nome; 思います・おもいます: il verbo 思う, pensate, nella forma -masu al presente)

Ancora qualche dubbio su queste parole? Chiedimi tra i commenti.

Spero che tu abbia apprezzato l’articolo!

P.S: Se hai avuto problemi a capire alcune costruzioni grammaticali nelle frasi d’esempio puoi consultare Ima Nihongo per toglierti ogni dubbio!

Fonti: Japanese Stack Exchange, Japan Times, Goo

Immagine: Timo Volz

6 commenti

  1. anega tanega

    24 Giugno 2014

    Avevo letto da qualche parte una presa in giro dei fansubber incompetenti che traducevano “大変!” con “E’ difficile!”.

    • Federica

      24 Giugno 2014

      Beh, dipende dal contesto, devo dire che non sono neanche soddisfatissima delle traduzioni che ho usato io XD

  2. anega tanega

    25 Giugno 2014

    Io intendevo proprio i casi in cui “大変!” è un’esclamazione; in quel caso “è difficile!” è proprio fuori luogo.
    Anche in cinese, comunque, ci sono molte esclamazioni difficili da rendere, come “好了!” e “算了!”…

  3. Yuko

    26 Giugno 2014

    Salve sig.na Federica.
    Sono giapponese, mi permetto di lasciare un commento per sig.anega.

    >sig.anega.tanega
    Solamente Le volevo dare un suggerimento,
    “大変!” e’ lo stesso espressione in italiano “Accidenti ! ”
    Se volesse dire “e’ difficile !”, la parola esatta sarebbe “難しい!”.
    In questo caso, “大変” funziona da un sostantivo oppure un verbo aggettivale.

    Si puo’ collegare tutt’e due “大変難しい “, significa “e’ molto difficile”, questo invece diventa avverbio, e puo’ essere sostituito “とても” (avv) “ひじょうに”(v.agg) “すごく”(agg), ecc.
    p.e → “とても難しい” , “非常に難しい” , “凄く難しい”

    Poi, non vorrei offenderLa, ma Lei cita spesso la lingua cinese, pero’ purtroppo non c’e’ perfetta coincidenza tra il cinese ed il giapponese.

    • Federica

      26 Giugno 2014

      Ciao Yuko (posso darti del tu?)

      ti do il benvenuto nel blog, non capitano giapponesi tutti i giorni sul mio blog ^^ (non me l’aspettavo proprio!)

      Grazie per il commento e per la spiegazione.

      Siamo tutti d’accordo che “è difficile” sia una traduzione sbagliata di 大変.
      Ma alcuni fansubber traducono in modo sbagliato, come detto da anega tanega.

  4. anega tanega

    26 Giugno 2014

    @Yuko
    Grazie per i molti esempi! Non avevo la minima idea di come si potesse effettivamente dire “E’ difficile!” in giapponese!
    Come ha detto Hanami, stavo solo facendo degli esempi di pessima traduzione.
    Comunque hai proprio ragione, cinese e giapponese sono lingue completamente diverse, praticamente come cinese e italiano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se è la prima volta che scrivi su questo blog, il tuo commento andrà in moderazione e verrà pubblicato dopo averlo approvato.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

%SERVICE_NAME% è disattivato, per attivarlo cambia le impostazioni dei cookie.